Analizzare gli stimoli mentali è ancora più importante che analizzare le reazioni cognitive ed emotive.