Uno dei miei filosofi contemporanei preferiti, Alain de Botton, distrugge con brillante humour i luoghi comuni sull'amore. Molto istruttivo.