Gli artisti e i poeti sono produttori e trafficanti di forme stupefacenti.