Ognuno è quello che è, in parte per necessità e in parte per caso (sia in senso genetico che culturale).