L'uomo tende a negare l'esistenza, la bontà o la verità di ciò che non riesce a ottenere o a capire.