Ognuno è il suo corpo, la sua storia e i modi in cui è capito e valutato dagli altri.