Se la pazzia fa stare meglio, perché non impazzire volontariamente?