Nella mappa cognitivo-emotiva di ogni persona sono registrati i criteri di interazione, ovvero le condizioni e modalità in cui una interazione con un'altra persona è possibile, desiderabile o indesiderabile.

Tra i vari criteri ci sono i tipi di persone con cui interagire o non interagire, e i ruoli, posizioni gerarchiche, diritti, doveri, obblighi, divieti, regole, gradi di libertà, aspettative, contropartite, presupposti, contesti culturali ed etici  ecc. di ciascuna parte.

Ogni umano ha bisogno di interagire con altri e di relazioni sociali, ma molti vogliono ricevere più di quanto l'altro sia disposto a dare, e dare meno di quanto l'altro vorrebbe ricevere, per cui molti restano soli o hanno rapporti insoddisfacenti o violenti.

Per migliorare la società bisogna che migliorino i criteri di interazione di un congruo numero di persone.