La reazione emotiva ad uno stimolo è più veloce di quella cognitiva e condiziona quest'ultima.